Emilio Contrasto: Una tantum ai dipendenti di Intesa San Paolo – un concreto aiuto ai dipendenti e alle loro famiglie

Una tantum Isp

Erogazione nel Gruppo Intesa Sanpaolo di 500 euro Una tantum alle Lavoratrici e ai lavoratori. Un segnale importante, un concreto aiuto in favore dei dipendenti e delle loro famiglie”

“Nella giornata di oggi è stato firmato nel Gruppo Intesa Sanpaolo un verbale di accordo per l’erogazione di 500 euro Una tantum a tutto il personale (Aree Professionali – Quadri Direttivi). Tale importo, che sarà riconosciuto nella busta paga del prossimo mese di dicembre – spiega il Segretario Generale UNISIN/CONFSAL Emilio Contrasto – potrà beneficiare della normativa fiscale in materia di ‘fringe benefit’ recentemente modificata, grazie alla quale i percettori non pagheranno alcuna imposizione fiscale né contributiva.
Ricordo infatti che la recente normativa fiscale – sottolinea sempre Contrasto – ha previsto per l’anno in corso un ulteriore importante innalzamento della soglia del fringe benefit, portando il limite di esenzione a 3.000 euro.

Riteniamo tale Una tantum un tangibile aiuto alle Lavoratrici, ai Lavoratori del Gruppo Intesa Sanpaolo e alle loro famiglie. Un aiuto dai noi sempre auspicato”.

scarica il pdf