Busta paga più alta per le lavoratrici dipendenti del settore privato dopo il congedo obbligatorio di maternità

Busta paga

Busta paga più alta per le lavoratrici dipendenti del settore privato che tornano sul posto di lavoro dopo il congedo obbligatorio di maternità. Se il ritorno avviene entro il 31 dicembre 2022 godranno per un anno di uno sgravio pari al 50% della quota di contribuzione a loro carico (di regola il 9,19% della retribuzione lorda). Lo spiega l’Inps nella […]

Continua a leggere

Banche, ABI: online la guida sul Fondo solidarietà mutui prima casa

Come funziona il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa, a quali mutui si applica, come accedervi. Sono questi i principali punti dell’infografica ‘Sospensione delle rate del mutuo per supportare le famiglie in difficoltà che mira a fornire ai cittadini le informazioni essenziali riguardo all’operatività dello strumento. In formato digitale, questa nuova infografica è stata realizzata […]

Continua a leggere

Covid-19: Vademecum del Sindacalista, a Domanda Risposta.

E’ obbligatorio indossare la mascherina? E se sì quando e dove? Dal 16 giugno 2022, è obbligatorio utilizzare le mascherine FFP2 per accedere e utilizzare i seguenti mezzi di trasporto: navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale; treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità; autobus e pullman di […]

Continua a leggere

Buoni Benzina da 200 euro: a chi spettano e come ottenerli

Il Decreto Legge n. 21/2022 del 21 marzo 2022, c.d. “Decreto Ucraina”  all’art. 2 prevede la possibilità (ATTENZIONE: non l’obbligo) : per  i datori di lavoro privati,  solo per l’anno 2022,  di erogare ai propri dipendenti buoni benzina o analoghi titoli ceduti gratuitamente per l’acquisto di carburanti, nel limite di €uro 200,00 per lavoratore. Tale importo non concorre alla formazione […]

Continua a leggere

Permessi elettorali

In concomitanza con le consultazioni elettorali amministrative, politiche e referendarie, alle Lavoratrici e ai Lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato o determinato, designati a svolgere l’incarico di rappresentante di lista, scrutatore, segretario, presidente di seggio, nonché promotore di referendum popolare, viene riconosciuto il diritto di assentarsi dal lavoro per l’intero periodo di svolgimento delle operazioni di voto. Oltre al […]

Continua a leggere
1 2 3 5