Andriy Shevchenko sostiene la accolta fondi in aiuto della popolazione ucraina promossa dalle Organizzazioni sindacali bancarie (Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin) insieme ad ABI

La raccolta fondi in aiuto della popolazione ucraina promossa dalle Organizzazioni sindacali bancarie (Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin) insieme ad ABI prosegue con il sostegno di Andriy Shevchenko, il famoso campione di calcio ucraino (ex giocatore di
Milan, Chelsea, Dinamo Kiev e della Nazionale ucraina). Andriy Shevchenko ha registrato un video con il quale ha espresso il suo sentito ringraziamento per la raccolta fondi avviata nel settore bancario in favore della popolazione ucraina colpita dalla guerra (sui siti www.fabi.it, www.firstcisl.it, www.fisac-cgil.it, www.uilca.it, www.unisin.it e www.abi.it è pubblicato il video).

Le somme raccolte attraverso quest’iniziativa, promossa dallo scorso 24 marzo, sono destinate alla Fondazione Prosolidar-Onlus (www.fondazioneprosolidar.org), unica nel suo genere nata dalla contrattazione collettiva di settore e finanziata con il contributo congiunto delle lavoratrici/lavoratori e delle banche, da anni dedicata al finanziamento di progetti solidarietà.
L’iniziativa prevede la partecipazione su base volontaria delle lavoratrici e lavoratori bancari con una quota di 10 euro, con addebito in busta paga, e i datori di lavoro destinano un pari contributo.
Il conto corrente di riferimento intestato a Fondazione Prosolidar- Onlus (IT 30 O 02008 03284 000101579351 – Causale versamento: Aiuti per la popolazione Ucraina) è aperto alla partecipazione di chiunque altro voglia unirsi a questa iniziativa versando il proprio
contributo.
Andriy Shevchenko ha concluso il suo messaggio sottolineando che “come nello sport conta il gioco di squadra e gli obiettivi si raggiungono tutti insieme, aiutiamo la popolazione ucraina nella speranza che la pace arrivi al più presto”.

Roma, 1 giugno 2022

Scarica il comunicato