UNICREDIT: IL NUOVO A.D. ANDREA ORCEL INCONTRA I VERTICI DEI SINDACATI DEL CREDITO

Sede Unicredit

I Segretari Generali delle cinque Organizzazioni Sindacali del Credito, insieme ai Segretari Nazionali di riferimento per Unicredit ed ai Coordinatori di Gruppo, incontrano il nuovo Amministratore Delegato del Gruppo Unicredit

In data odierna il nuovo Amministratore Delegato del Gruppo UNICREDIT Andrea Orcel, accompagnato dai massimi responsabili della Direzione Risorse Umane, ha incontrato i vertici delle cinque Organizzazioni Sindacali del Settore per una prima occasione di presentazione e confronto. Il Segretario Generale di UNISIN/CONFSAL, Emilio Contrasto, esprime “soddisfazione per quanto emerso nel corso della riunione e per la dichiarata volontà, da parte del nuovo AD, di voler operare da subito per ridare ad UNICREDIT quel ruolo centrale e strategico che le spetta quale una delle più importanti banche del Paese, i cui ricavi erano e restano ancora fortemente influenzati dal mercato italiano”.

“Sin da subito – ha precisato Contrasto – occorrerà operare per inserire nuove Risorse (assunzioni) sulla rete e nelle varie direzioni, oggi fortemente sottodimensionate anche per effetto delle uscite previste e attuate in coerenza con quanto previsto dal precedente piano di impresa”. “I Colleghi sono la principale e più strategica risorsa del Gruppo, chiave essenziale per il successo ed il rilancio della Banca – aggiunge il Segretario Generale di UNISIN/CONFSAL – UNICREDIT dovrà prioritariamente operare per dare finalmente stabilità e certezza agli oltre 80.000 dipendenti dell’intero Gruppo”. “Con la riunione di oggi – conclude Contrasto – si apre un nuovo spazio di incontro con i massimi vertici del Gruppo, che si aggiunge alla normale e proficua interlocuzione esistente con i Responsabili di Risorse Umane, caratterizzata dal continuo confronto sui temi strategici che coinvolgono e coinvolgeranno UNICREDIT con l’obiettivo di ricercare percorsi condivisi. Ovviamente, occorrerà verificare poi sul campo l’effettiva realizzazione di quanto oggi emerso nel corso dell’incontro”.

Roma, 30 aprile 2021

scarica il pdf